Perché Tapiro onnivoro?

Tutto avvenne anni e anni fa... prima di Striscia... molto prima che il Tapiro diventasse un animale conosciuto ai più grazie alla fama televisiva.
In un momento qualunque, durante un inverno tra il 1990 e il '92..... continua a leggere

Su Apple store

Su Apple store
di Gabriele e Valentina Baldi - Edizioni Alpha Test

Tapiro's urban creations

Tapiro's urban creations
La mia segreta passione per lo shaping....

About Me

Le mie foto
gabribaldi
Sono uno dei tanti che sogna di trasferirsi con tutta la famiglia in un agriturismo immerso nel verde con a disposizione il sole e le onde del mare, strade e sentieri per bici da corsa e MTB, il vento per la barca a vela, l'ombra degli ulivi, le falesie....
Visualizza il mio profilo completo

Frasi celebri

Cavilla sui tuoi limiti ed essi ti apparterranno (Richard Bach)
Powered by Blogger.
lunedì 20 maggio 2013

Primo giorno del corso di panificazione, andato!

Eccomi, rientrato, di corsissima.
Programma: doccia, cena, "plastilina" per provare le manipolazioni.
Mi mancano un po' di cosette prima di andare a nanna.

Ma un saluto qui è doveroso.
Grazie intanto a tutti quelli che mi hanno scritto, anche in privato, sentire il supporto degli amici, anche se virtuali, è fantastico, ce la metterò tutta!!

Oggi abbiamo fatto la teoria di base, siamo in 10. Si dalle prime prove tutti si sono rivelati capaci, molto bene! Il corso potrà procedere al meglio, Giorilli era sorpreso di non aver trovato persone con difficoltà a stare al passo... magari lo dice a tutti ma... sono contento sia così... vuol dire che il percorso potrà svolgersi nel modo più proficuo.

La struttura della CAST alimenti ci ha accolto a braccia aperte, davvero una grandissima organizzazione. Tutto perfetto. Fa un certo effetto aggirarsi per corridoi affollati di persone in giacca da cuoco incrociando ora Giorilli, ora Zoia... domani forse Massari...
 e così via tra mostri sacri dell'arte bianca.

Teoria di base, dicevo, tutta la mattina, poi nel pomeriggio pratica di manipolazione: è stato realizzato un impasto inerte e con quello ci siamo divertiti a formare panini... in pratica a ognuno è toccata la formatura di 37 palline e quindi 37 filoncini.

Per finire la giornata in CAST, breve visita al negozio di forniture alberghiere al piano terra: impressionante. Si chiama ARTEBIANCA ed è di gran lunga il negozio di articoli per ristorazione più vasto e completo che abbia mai visto, impressionante (l'ho già detto?).

Ovviamente stasera io e il mio compagno di avventura abbiamo realizzato in casa l'impasto "plastilina" e abbiamo fatto ancora un po' di pratica. Non che non sapessi formare ma il fatto è che qui, per questioni di velocità, bisogna imparare a farlo con tutte e due le mani in contemporanea, non proprio la stessa cosa.
Finito di giocare con la plastilina abbiamo anche trovato il tempo di rivedere la ricetta del mio pane al farro con biga e di avviare i preimpasti, lo inforneremo domani sera.
Il Maestro Giorilli trasmette una gran passione, come tanti mi avevano assicurato, a questa passione aggiunge qualche aneddoto "Giorilli style" che aiuta ad alleggerire l'intensa giornata.

Un caro saluto a tutti da il Tapiro e da Daniel81 di profumi dal forno... l'amico in incognito che mi ha seguito/trascinato in questa fantastica esperienza!!!!

0 commenti:

anche su Profumi dal Forno

e su facebook