Perché Tapiro onnivoro?

Tutto avvenne anni e anni fa... prima di Striscia... molto prima che il Tapiro diventasse un animale conosciuto ai più grazie alla fama televisiva.
In un momento qualunque, durante un inverno tra il 1990 e il '92..... continua a leggere

Su Apple store

Su Apple store
di Gabriele e Valentina Baldi - Edizioni Alpha Test

Tapiro's urban creations

Tapiro's urban creations
La mia segreta passione per lo shaping....

About Me

Le mie foto
gabribaldi
Sono uno dei tanti che sogna di trasferirsi con tutta la famiglia in un agriturismo immerso nel verde con a disposizione il sole e le onde del mare, strade e sentieri per bici da corsa e MTB, il vento per la barca a vela, l'ombra degli ulivi, le falesie....
Visualizza il mio profilo completo

Frasi celebri

Cavilla sui tuoi limiti ed essi ti apparterranno (Richard Bach)
Powered by Blogger.
giovedì 6 agosto 2009

Viaggio in India. Si parte!!

Eccoci qua… zitti zitti… quatti quatti…. è ora di partire!
L’India ci attende.
Un popolo immenso, secondo solo ai vicini cinesi, la più grande democrazia della terra, un’economia in forte crescita, una povertà sconfinata, le caste che ancora resistono, la multi religiosità, il cibo, le malattie altrove praticamente sparite, i risciò taxi, gli elefanti, le tigri… mille colori… il Taj Mahal….
Insomma dire “esotico” o “mistico” credo non renda l’idea e siamo proprio curiosi di partire e vedere con i nostri occhi di cosa si tratta.
I preparativi per il viaggio sono stati lunghetti, non volevamo finire a sgomitare con 1.000.000.000 e più indiani per un bus o un treno o sperimentare hotel scovati casualmente dove magari avere qualche brutta sorpresa…. che so… scarafaggi e topi (di cui esiste anche un tempio) ad esempio…
Ci siamo quindi appoggiati ad un’agenzia locale consigliata da alcuni viaggiatori sui vari forum: la indianpanorama. Grazie al loro collaboratore Rafiq Zulfi abbiamo concordato via mail il tour che vorremmo fare, ci hanno consigliato gli hotel, li abbiamo verificati su internet… un paio di cambiamenti… il piccolo sconto as well.. il versamento dell’anticipo… tutto è pronto.
Viaggeremo quindi dal 13 agosto mattina fino al 25 agosto su una splendida TATA Indigo dotata, udite udite, di aria condizionata! Viaggeremo sotto l’abile, si spera, guida di un local indiano gentilmente fornito dall’agenzia.
Il 25 notte prenderemo quindi un treno interno.... e il 27 un bell’aereo dell’Air India (nel frattempo probabilmente ci saremo già convertiti al buddismo quindi faremo una preghierina a tema)… per tutto il viaggio ci cospargeremo di repellente e cercheremo di non schiacciare troppe zanzare affinché il loro karma non ci si rivolti contro quando dovremo volare sulla loro terra ;-)

anche su Profumi dal Forno

e su facebook